Notiziario tecnico E/ - E/satto N. 01-2015 - Legge di stabilità - informazioni rilevanti

Gentile Cliente,
come le sarà noto da quest’anno vi sono diverse novità, introdotte anche dalla Legge n. 190/2014, Legge di Stabilità per l'anno 2015. Alcune di queste le elenchiamo di seguito:
  • Dichiarazione d'intento; nuove regole dal 2015 e nuovo modello
  • Certificazioni dei redditi di lavoro; nuovo modulo fiscale Certificazione Unica (CU)
  • Fatturazione elettronica PA; Splyt payment - nuovo metodo di versamento IVA e Nuovo tracciato a partire dal 2 febbraio 2015
  • Reverse Charge; Nuovi casi di reverse charge dal 1 gennaio 2015
  • Dichiarazione Black List; trasformazione in una comunicazione annuale
  • Tasso d’interesse; Modifica tasso di interesse legale dal 1 gennaio 2015 
Alcune informazioni indicate potrebbero subire delle modifiche in funzione dell’evoluzione della normativa.
 
Per quanto concerne le nuove disposizioni riguardanti la Dichiarazione d’intento, Certificazione Unica e Fatturazione PA potete consultare la documentazione presente nell'area riservata o selezionare il link relativo nella mail che vi abbiamo inviato.

Invece per quanto concerne le altre disposizioni siamo ad darvi alcune delucidazioni:
  • Reverse Charge: La Legge di Stabilità ha esteso il meccanismo del reverse charge a tre settori.  Occorre distinguerli ai  fini della decorrenza dell’applicazione del regime:
Decorrenza immediata dal 1 gennaio 2015 per l’inversione contabile nel settore dei servizi relativi a edifici, nel settore energetico e in quello del commercio di bancali usati di legno (pallet).
Decorrenza differita previo rilascio di apposita deroga da parte dell’Unione europea per il reverse charge per le forniture alla gdo. 
Nel caso abbiate bisogno di delucidazioni su come operare nel gestionale potete inviare una mail al seguente indirizzo: assistenza@infoware-mi.it.
 
  • Dichiarazione Black List: Dal 13 dicembre 2014, con il Decreto Semplificazioni (Dlgs n.175/2014), la comunicazione deve essere effettuata a cadenza annuale, e non più mensile o trimestrale, per le operazioni di importo complessivo annuale superiore a 10 mila euro (prima il limite era di 500 euro). Per quanto riguarda la comunicazione dell’ultimo mese/trimestre dell’anno 2014 vi consigliamo di chiedere maggiori delucidazioni al proprio consulente fiscale.
 
  • Tasso d’interesse: Con decreto del ministro dell'Economia e delle Finanze del 11 dicembre 2014, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 290 del 15 dicembre 2014, è variata la misura del tasso di interesse legale: a partire dal 1 gennaio 2015 il tasso di interesse legale passa dall'attuale 1% al 0,5%
Per qualsiasi informazione aggiuntiva vi preghiamo di contattare i nostri uffici al n. 02.6704320 o inviarci una mail all’indirizzo assistenza@infoware-mi.it.
 
Cordiali saluti
Supporto Infoware
Milano, 29 gennaio 2015